Villa Pignatelli tra passato e presente

In attesa di ricevere i commenti dei nostri studenti, pubblichiamo  la riflessione della dott.ssa Elena Carelli che ci ha guidato alla conoscenza della storica villa.

Giovedì 11 maggio abbiamo accolto presso il Museo Villa Pignatelli Aragona Cortés un nutrito gruppo di studenti e laureandi dell’Università Suor Orsola Benincasa.

Il percorso di visita appositamente studiato dal nostro SEd-servizio educativo, in collaborazione con lo sportello SAAD dell’Università, ha permesso di esplorare il Museo, le sue stanze e i suoi arredi in modo nuovo e insolito che esula dalla tradizionale fruizione museale.

Oggetti apparentemente dormienti hanno preso vita sotto le nostre mani che ne hanno saggiato le forme e la consistenza materica. Il freddo marmo delle statue e del ripiano del tavolino rotondo all’ingresso, il legno intarsiato e i rilievi delle consolle hanno acquisito una forza inimmaginabile che ha scatenato emozioni di meraviglia e gioia.

Le dimensioni delle sale non si sono più misurate in metri ma in base alle modalità di propagazione delle nostre voci. Il rumore dei nostri passi ci ha permesso di capire se il pavimento fosse di legno, marmo o cotto. Come segugi abbiamo respirato gli odori del Museo, odori antichi, che sanno di Antico.

Dobbiamo ringraziare gli studenti intervenuti per averci donato una percezione nuova del nostro Museo e del mondo che lo circonda, con le loro domande, osservazioni, risa e insegnamenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...